lunedì 15 dicembre 2014

Paris, Day 1

Dal 7 al 10 Dicembre sono stata a Parigi con mia sorella e un'amica. Noi tre abbiamo vissuto insieme e condiviso tantissime esperienze, ma mai un viaggio. Così, spinte da questo desiderio abbiamo deciso di organizzare una mini avventura e senza pensarci troppo abbiamo prenotato i voli. Era la quinta volta che andavo a Parigi, ma ogni volta è per me un'esperienza diversa, e questa aveva un valore tutto suo. Ero entusiasta all'idea di vivere la loro prima volta sotto la torre Eiffel, di guidarle nelle viuzze di Montmartre e ammirare insieme le luci di un tramonto sul Pont des arts. 
Le mie romantiche aspettative non sono state deluse, anche se tutto è stato reso più difficoltoso del previsto dal freddo e dalla pioggia, leggera ma costante, che ci ha accompagnate per due giorni su tre.
Ho visto e fotografato Parigi con il sole e la pioggia, camminato da sola sotto la neve, e proprio lì, cinque anni fa, con la CoolPix tra le mie mani che congelavano, in giro per quelle strade ghiacciate e silenziose, era nato il mio amore per la fotografia. Conosco Parigi da turista o poco più, ma sento di appartenere in un certo senso anche a lei, e quando ci torno provo una sorta di intima famigliarità, come se con lei condividessi un segreto importante. Si lo so, è strano, ma è la verità. Sento ancora il rumore di quei passi che schiacciavano la neve e il suono della digitale che catturava dettagli da cui improvvisamente mi sentivo attratta. 
Nonostante abbia già centinaia di foto di Parigi, non posso esimermi ogni volta dal portare con me la macchina fotografica, sono sicura che anche se vivessi lì ci sarebbero ogni giorno decine di bellissime foto da fare. E la pioggia, per quanto non mi abbia consentito di fotografare "comodamente", ha aggiunto un tocco di riflessi e luci in più a quello spettacolo che è Parigi a Dicembre.
Questa è stata la nostra partenza e la nostra prima sera.
Buona visione!




2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...